WILD DOLOMITI

ESCURSIONI, TREKKING, VISITE NELLE DOLOMITI DELLA VAL FIORENTINA-SELVA DI CADORE

“Alla ricerca dei Dinosauri, attorno al Pelmo – Pelmetto. Dal Passo Staulanza al Rifugio Venezia”

PARTENZA DA PASSO STAULANZA
11.07.2019 ore 14.00h

Dal passo Staulanza posto a quota 1766 m, attraverso sentiero 472 procederemo per circa 2,5 Km fino ad arrivare alla deviazione per arrivare al famosissimo affioramento con le impronte dei dinosauri, tornando indietro lungo il tratto di deviazione, si torna sul sentiero principale, fino al rifugio Venezia posto a quota 1946..salita blanda con dislivello di 180 metri circa..

Intrattenimento al Rifugio, con vista panoramica su Monte Cristallo, Croda Marcore, Antelao..

Pranzo al sacco oppure prendendo qualcosa al Rifugio

Ritorno per medesimo sentiero A.R. 14 Km circa fino a Passo Staulanza.

Partecipa anche tu! la nostra guida Alexa si prenderà cura di tutti gli ospiti.

Quota per persona Euro 20,00


E-BIKE TOUR – TOUR OF THE GIANTS

Sotto le 5 Torri tra Cortina d’Ampezzo, la “Perla delle Dolomiti”e le Tofane

Preparati a partire con noi! 6 giorni di Tour con guida strepitosa

Il Tour richiede ottima preparazione fisica ed ottimo livello tecnico. L’anello in MTB proposto è abbastanza impegnativo, svolgendosi per lunghi tratti su sentieri montani ed affrontando un dislivello complessivo notevole.

Valida dal: 07/07/2019 Al: 30/09/2019

In nostri Tour guidati iniziano la domenica ma se siete almeno 4 partirete quando volete.

Vivere la natura immersi in paesaggi da sogno sempre in presenza delle leggendarie Dolomiti che grazie alla loro bellezza sono state dichiarate Patrimonio Naturale dell’Umanità.

Il Tour circolare parte da Selva di Cadore (oppure Alleghe) e si sviluppa in 5 tappe con rientro al punto di partenza.

I nostri highlight Rifugio Città di Fiume, Cortina d’Ampezzo e le Tofane DOLOMITI UNESCO, Malga Ra Stua, poi sotto le 5Torri per fermarsi presso il rifugio Averau. Lungo le pendici del Monte Pore superando ben 1400m di dislivello negativo.

Si attraversa una zona dolomitica importante e molto varia, toccando celebri gruppi montuosi quali il Mondeval, la Croda da Lago, le Cinque Torri. In tutta questa zona facile l’avvistamento di marmotte che corrono nei prati intorno alla loro tana.

Si inizia la lunga discesa fino a Caprile, Alleghe, per tornare a Selva di Cadore.

L’ambiente muta dal passaggio lunare in alta quota ai verdi pascoli alpini e lungo sentieri che attraversano boschi fino al Lago di Alleghe.

La magica atmosfera della sera nei rifugi alpini: l’accoglienza fatta di cose semplici come una zuppa calda e un bicchiere di vino, ti conquisterà con una serata speciale, fatta di storie da ascoltare e di esperienze da condividere.

Il nostro team è formato da un gruppo affiatato di professionisti qualificati che hanno un unico obbiettivo comune: far conoscere, valorizzare ed apprezzare le Dolomiti.

La quota comprende:

* E-Bike di nuova generazione e casco

* 5 pernottamenti in rifugio in camere multiple oppure Hotel convenzionati

* 5 colazioni e 5 cene nei rifugi alpini oppure Hotel*** convenzionati (bevande escluse)

* Percorso ben elaborato

* Omaggio Wild in the Dolomiti

* Assicurazione medico / bagaglio

* Presenza guida durante il Tour

La quota NON comprende:

*Arrivo al punto di partenza del viaggio

* Trasporto del bagaglio durante il Tour (facoltativo)

Euro 45,00 per persona su richiesta

*Ulteriori pasti e bevande

* Eventuali costi per impianti di risalita

* Altre assicurazioni, extra e tutto quanto non espressamente

indicato ne “la quota comprende”

Servizi supplementari disponibili su richiesta. (Pernottamenti supplementari, trasferimenti etc.)

Le strutture ricettive Dolomiti

* deposito chiuso a chiave e coperto per biciclette con rastrelliera o ganci a muro;

* spazio per lavaggio delle biciclette con pompa

* cassetta attrezzi per piccoli interventi meccanici

* servizio lavanderia e/o lavatrice a disposizione per indumenti tecnici (a pagamento)

* convenzione con officina specializzata (a pagamento)

Bike corner con informazioni sui percorsi bike della zona con disponibilità di una

persona in grado di dare informazioni precise

A seconda anche della tipologia e del periodo del soggiorno le strutture possono proporre anche i seguenti servizi facoltativi:

servizi “Apres Bike” (massaggi, wellness, piscina, etc.)

asciuga scarpe

menù dedicato allo sportivo

fornitura packet lunch con alimenti adatti

internet point


E-BIKE TOUR

UN SALISCENDI MERAVIGLIOSO-VIEL DEL PAN

Il tour potrà partire da Selva di Cadore oppure Alleghe e da qualsiasi altro punto di ritrovo.

Si raggiunge il Passo Pordoi con la navetta, dove inizia il sentiero con una salita non molto lunga. Una volta ragiona la quota la traccia si snoda su un crinale con alcuni saliscendi, con vista mozzafiato sulle montagne circostanti, in particolare la Marmolada, Regina delle Dolomiti. A metà percorso si incontra il Rifugio Viel del Pan, dove si può sostare per rifocillarsi.

Da lì si scende per un tratto per poi salire fino alle piste da sci di Porta Vescovo ed il Rifugio Padon. Giunti qui si risale ancora, poi il percorso diventa quasi tutto in pendenza negativa, scendendo fino a Saviner di Laste. Costeggiando il torrente Cordevole si arriva ad Alleghe per finire lungo la Val Fiorentina a Selva di Cadore.

 

La quota comprende:

* E-Bike di nuova generazione e casco (e-bike modello unisex due misure, batteria 500W)

*  Assicurazione medico / bagaglio

*  Trasferimento in navetta fino al Passo Pordoi

*  Presenza guida durante il Tour

La quota NON comprende:

*Arrivo al punto di partenza del viaggio

*Pasti e bevande

* Eventuali costi per impianti di risalita

* Altre assicurazioni, extra e tutto quanto non espressamente indicato ne “la quota comprende


La Zipline più lunga delle Dolomiti con e-bike e Super Guida a Selva di Cadore

Potrai vivere un’avventura da brivido con un percorso studiato per te dalle nostre guide con una e-bike di nuova generazione e proseguire con l’adrenalina immerso nella natura incontaminata su fune a San Tomaso Agordino con la Zipline nella splendida ed incontaminata Vallata Agordina nelle Dolomiti Orientali, ai piedi del regno del 6° grado, la Civetta.

Partenza da Selva di Cadore per raggiungere Alleghe, Cencenighe, La Valle del Bois, Forcella Lagazzon.

Attraversando Forcella San Tomaso arriveremo alla partenza della ZIPLINE.

Agganciato al cavo della ZIPLINE ad un’altezza di 160 metri, volerai per 1,6 km in una discesa mozzafiato con vista spettacolare ed un dislivello di 260 metri, vivendo un’esperienza di adrenalina pura ma in tutta sicurezza fino alla piazza centrale di

San Tomaso Agordino.

Siamo a disposizione per tutta l’estate per farvi vivere al meglio l’avventura ZIPLINE

Il rientro lo concorderai assieme alla nostra guida in base alla tua voglia di pedalare!

La quota include:

* E-Bike di nuova generazione e casco

Assistiti da guida professionale durante fantastico percorso nella natura sino alla ZIPLINE

* Ticket Zip Line

* Assicurazione medico bagaglio

Contattaci per ricevere informazioni dettagliate, notizie utili e prezzi !

Wild Dolomiti

info@wild-dolomit.com

Miki 3477813633


Biciclettando dalle Dolomiti a Caorle

Da Dobbiaco oppure da Selva di Cadore nelle Dolomiti Orientali si pedala attraverso la valle del Landro, dalla quale si può ammirare le Tre Cime di Lavaredo e giungere a Cortina d’Ampezzo.  Inutile sottolineare che si tratta di una delle più appaganti e fantastiche passeggiate con la bici che si possano compiere.
Si passa tra boschi e paesi bellissimi, attorniati dalle più belle cime dolomitiche: Antelao, Sassolungo di Cibiana, Pelmo, Rocchette Croda da Lago, Croda Marcora Faloria, Cristallo, Fiames, Cinque Torri, Tofane, Tre Cime di Lavaredo, Tre Scarperi, Picco di Vallandro.
Si attraversa il Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo.
Con queste credenziali l’emozione è assicurata, non servono altre chiacchere.

Seguendo il vecchio tratto della ferrovia si continua a pedalare fino a Pieve di Cadore, luogo di nascita di Tiziano, proseguendo per la zona archeologica di Lagole, sicuramente la più interessante dell’alto bellunese e viene giustamente definita ‘La fonte della civiltà del Cadore’. Si tratta di uno dei più importanti siti sacri della civiltà paleo-veneta legato alle divinità della fertilità per le suggestive e magiche sorgenti d’acqua.
Acque ricche di sostanze solforose, utilizzate anche dai romani e in epoca medioevale per le proprietà curative della pelle e per rimarginare le ferite.
Attualmente l’area ha contorni più ridotti, chiusa tra il binario ferroviario e l’invaso artificiale.

La giornata termina nel bellunese a Cesiomaggiore.  Seguirà una giornata dedicata al  giro delle Malghe lungo la Strada dei Formaggi e dei Sapori delle Dolomiti bellunesi.  Lungo il giro del Montello si arriva a Valdobbiadene, la terra del prosecco, di colline ricoperte di vigne, di calici e bollicine, la Valdobbiadene in bicicletta è un continuo saliscendi tra cantine e paesi dove rifiutare un bicchiere di buon vino è da maleducati. Da Valdobbiadene il nostro viaggio si conclude a Caorle, antichissima città marinara e oggi moderno centro turistico della costa alto-adriatica.

Caratteristiche tecniche:

Percorso circa 350 km   7 notti / 8 giorni

I primi due giorni si segue il tracciato che passa tra le Dolomiti. Dal terzo giorno comincia un saliscendi in mezzo ai tipici panorami della regione Veneto fino a raggiungere la pianura e felicemente a Caorle.  Il tour è adatto ai ragazzi sopra i 14 anni.

Il nostro team è formato da un gruppo affiatato di professionisti qualificati che hanno un unico obbiettivo comune: far conoscere, valorizzare ed apprezzare le Dolomiti.

Per informazioni:

info@wild-dolomiti.com

La quota comprende:

* E-Bike di nuova generazione e casco
* 7 pernottamenti in rifugio in camere multiple oppure Hotel convenzionati
* 7 colazioni e 7 cene nei rifugi alpini oppure Hotel convenzionati (bevande escluse)
* Trasporto del bagaglio durante il Tour (facoltativo) Euro 55,00 per persona su richiesta

*  Degustazione formaggi

*  Degustazione Prosecco
* Omaggio Wild in the Dolomiti

*  Assicurazione

*  Presenza guida autorizzata durante il Tour

 

Su richiesta possibilità di partire da Selva di Cadore oppure Alleghe

La quota NON comprende:

*Arrivo al punto di partenza del viaggio

* Ulteriori pasti e bevande

* Eventuali costi per impianti di risalita

* Altre assicurazioni, extra e tutto quanto non espressamente

indicato ne “la quota comprende”

*  Traseferimento da Caorle a Dobbiaco Euro 80,00 per persona (minimo 4 persone)

Servizi supplementari disponibili su richiesta. (Pernottamenti supplementari, trasferimenti etc.)

Le strutture ricettive Dolomiti

* deposito chiuso a chiave e coperto per biciclette con rastrelliera o ganci a muro;

* spazio per lavaggio delle biciclette con pompa

* cassetta attrezzi per piccoli interventi meccanici

* servizio lavanderia e/o lavatrice a disposizione per indumenti tecnici (a pagamento)

* convenzione con officina specializzata (a pagamento)

 

Bike corner con informazioni sui percorsi bike della zona con disponibilità di una

persona in grado di dare informazioni precise

A seconda anche della tipologia e del periodo del soggiorno le strutture possono proporre anche i seguenti servizi facoltativi:

servizi “Apres Bike” (massaggi, wellness, piscina, etc.)

asciuga scarpe

menù dedicato allo sportivo

fornitura packed lunch con alimenti adat


MAGIC   TRAIL

Pascoli e sterrati, fra divertimento e meravigliose discese.

L’anello in MTB si svolge per lunghi tratti su sentieri montani.

Partenza da Selva di Cadore oppure Alleghe, si sale lungo il Passo Giau fino a raggiungere il rifugio Fedare.  Da Lì inizia questo magic trail  con una salita  verso forcella Fedare, prevalentemente su strada sterrata e pascoli.

Una volta raggiunta la forcella si prosegue sui pascoli fino ad imboccare un sentiero facile e divertente che percorre il periplo del monte Pore. Proseguendo ci si immette nella strada del La Vena, che ci porta fino all’abitato di Larzonei.

Giunti qui, una bellissima discesa, che attraversa la frazione di Costa che conduce fino al paesino di Colcuc, dove si trova una breve salita lunga 500 m. Si prosegue fino a Colle Santa Lucia. Dalla piazza del paese una serie di sentieri ci porta a fondovalle, fino a Selva di Cadore.

Oppure fino a Saviner di Laste. Percorrendo la comoda ciclabile che costeggia il torrente Cordevole, si raggiunge anche Alleghe. Per la partenza da Selva di Cadore si prosegue per Allehge salendo fino ai Piani di Pezzè e al Col dei Baldi anche lungo una bella strada. Chi è dotato di buona tecnica si divertirà molto sui trail fino a Pescul e Selva di Cadore.

La quota comprende:

Quota per persona Euro 65,00

* E-Bike di nuova generazione e casco

*  Assicurazione

*  Presenza guida durante il Tour

La quota NON comprende:

*Arrivo al punto di partenza del viaggio

*Pasti e bevande

* Eventuali costi per impianti di risalita

* Altre assicurazioni, extra e tutto quanto non espressamente

indicato ne “la quota comprende”


“SCARPAEXPERIENCE”

TREKKING E YOGA VACANZA NELLE DOLOMITI BELLUNESI

Una vacanza per entrare in connessione con il silenzio della montagna, l’aria pulita e l’energia vitale della natura.

Il vero senso di questa vacanza è di tornare alle origini, riscoprire i piaceri di una vita più spartana, semplice ma sicuramente affascinante. Di potere osservare lo scenario  di  piante,  montagne  e  animali  che  li  circondano,  sostenendo l’escursionista durante lo sforzo e rinfrancarlo dei sacrifici fatti durante il trekking. La nostra destinazione, un vero rifugio di montagna dove potere riposa, magiare sano e godere dello spettacolare scenario che offre. Ed è in questa fase che si innesta lo yoga. Lo yoga e le attività creative consentono infatti di recuperare meglio  le  energie  attraverso  un  lavoro  profondo  sul  corpo  e  la  mente  in. connessione con l’ambiente a seconda dei bisogni del gruppo.

YOGA

Diverse proposte adattate ai bisogni dei nostri ospiti- all’aperto:

FLOW YOGA E ATTIVITÀ CREATIVE- Flow Yoga segue l’insegnamento di Hatha Yoga Terapeutico e il Risveglio della Energia Vitale. E un metodo caratterizzato dalla fusione tra respiro e movimento, è una pratica energetica o lenta  che  ti  permette  di  guadagnare  fluidità,  dialogo e  consapevolezza,  attraverso la  combinazione  di  asana (posizione) e respiro (pranayama).

Attività Creativi, di ascolto e apertura del nostro cuore. A traverso l’utilizzo di elementi naturali, il colore e diverse tecniche di movimento, composizione e uso del massaggio. Scopriamo sempre nuove cose su noi stessi.

SHIVA  FLOW-   è una forma contemporanea di Yoga Vinyasa, basato sulla pratica di asana concatenati da un movimento fluido e ininterrotto. Ogni sequenza racconta il mito legato all’asana picco, ossia l’asana nel quale la sequenza culmina.

YIN YOGA- è una pratica semplice e dal ritmo lento, che agisce sul tessuto fasciale profondo del corpo. Aiuta a migliorare la capacità di movimento delle articolazioni, a stimolare il flusso energetico, a calmare le emozioni. Mantenendo ogni asana per alcuni minuti, lentamente si cominciano a rilassare i muscoli, permettendo al tessuto connettivo profondo di nutrirsi, fortificarsi ed “allugarsi” in modo sicuro e terapeutico.

Con M. Paula Medina- Istruttore di Hatha Yoga Terapeutico e socio del IYT Integrative Yoga Therapy c/Mindful Yoga Therapy, Yoga per Bambini Metodo Balyayoga e Yoga Educativo. Istruttore di Shiva Flow, Yoga Vinyasa e Yin Yoga. Inscritta a Yoga Alliance.   Diffonde la pratica dello Yoga all’aperto, a contatto con la natura, la sana alimentazione, e si dedica ad attività eco-creative di crescita personale con adulti e bambini. Tutto questo cercando un’etica di vita sincera con l’ambiente. Lavora dal 2013 offrendo percorsi di connessione con la natura in Italia, Spagna, Grecia, Croazia e Dolomiti.

www.indolomites.com


ALLA CONOSCENZA DELLE DOLOMITI DELLA VAL FIORENTINA-SELVA DI CADORE,

STORIA E TRADIZIONI

DAL  18 agosto AL 22 agosto 2019

DAL 07 settembre AL 11 settembre 2019

DAL 14 settembre AL 18 settembre 2019

 

I giorno

“Alla ricerca dei Dinosauri, attorno al Pelmo ed al Pelmetto”

Da Passo Staulanza al Rifugio Venezia”

II giorno

*Al Rifugio Lagazuoi, con i meravigliosi percorsi fuori terra ed in galleria, tristemente noti anche per la Grande Guerra

Visita  al Museo all’aperto della Grande Guerra; rientro attraverso la galleria di guerra con percorso di circa 1,30 h con dislivello 300 metri

III giorno

*Al Passo Giau,

Pranzo al sacco o prendendo qualcosa in Rifugio.

IV giorno

Alla conoscenza della famosissima sepoltura preistorica di Mondeval. Da passo Giau a Mondeval, luogo della sepoltura, fino a Rifugio Aquileia, circa 11 Km in discesa con dislivello accettabile.

Se in tempo, visita al museo Vittorino Cazzetta di Selva di Cadore dove è conservato l’Uomo di Mondeval e dove c’è una bellissima ricostruzione geologica di tutta l’area

V giorno

*Al Lago di Alleghe, con il percorso intorno al lago di circa 7,5 Km e visita alle        cascate di Masarè

Pranzo al sacco

Rientro nel pomeriggio

 

Progetto curato dalla Geologa e GAE Alessandra Buscemi

Laureata in Geologia ed iscritta all’ordine dei Geologi della Toscana con N° 582

Abilitazione alla professione dei Guida Ambientale Escursionistica ( luglio 2008)

Ai sensi della L. 845/78  e della L.R.32/2002

Per informazioni:

Wild Dolomiti

www.wild-dolomiti.com

info@wild-dolomiti.com

Mob. 3477813633 Miki


TOUR SELLA RONDA

Il giro più noto e prestigioso delle Dolomiti. Come d’inverno con gli sci, il Sellaronda si può percorrere in mountain bike d’estate in entrambi in sensi e non è eccessivamente impegnativo, in quanto le grandi salite sono fatte con l’ausilio degli impianti di risalita. Si superano facilmente le salite dei passi dolomiti di Gardena, Campolongo, Pordoi e Sella. Già riconosciuto con il The Alps Awards come miglior offerta bike delle Alpi, il tour si svolge attraversando le quattro valli ladine che circondano il Gruppo del Sella tra single tracks, strade forestali e dolce vita nei rifugi!

Per info: Wild Dolomiti   info@wild-dolomiti.com   cell. 3477813633

La quota comprende:

 

* E-Bike di nuova generazione, asco, lucchetto

*  Assicurazione

*  Presenza guida durante il Tour

La quota NON comprende:

*Arrivo al punto di partenza del viaggio

*Pasti e bevande

* Eventuali costi per impianti di risalita

* Altre assicurazioni, extra e tutto quanto non espressamente

indicato ne “la quota comprende


Wild Ski Safari nelle Dolomiti Orientali

Si tratta di un pacchetto turistico innovativo che ti permetterà di scoprire le gemme più nascoste delle Dolomiti accompagnati dalle nostre guide simpaticissime.

Sette giorni in alta quota! avrai la possibilità di sciare in aree diverse ai piedi delle montagne più suggestive … Marmolada, Tofane, Civetta tutte nel comprensorio sciistico

del Dolomiti Superski.

Pernotterai in caratteristici rifugi in stile alpino dove potrai combinare al meglio lo sci, il relax, la buona cucina in compagnia dei tuoi amici più cari, colleghi di lavoro, cona la tua famiglia. Se sei da solo non preoccuparti! Prenota con noi ! Verrai abbinati ad altri lone skier…

Gli Ski Safari sono aperti a sciatori di buon livello, in grado di sciare per tutto il giorno con qualche sosta per un buon caffè e per un pranzo in alta quota. Ma anche se il tuo gruppo già costituito di minimo 8 persone desidera rallentare il ritmo ti cuciamo un Wild Ski Safari su misura.

Durante la settimana pernotterete nei Rifugi:

Ovviamente non è mai un hotel a 5 stelle, ma abbiamo una vista e un’atmosfera a 5 stelle! La colazione e la cena nei rifugi sono molto buone e incluse. Le lenzuola e gli asciugamani sono forniti. C’è una doccia e tutto è naturalmente ben riscaldato. Dormirai in stanze per più persone che offrono sistemazioni  sorprendentemente confortevoli circondati da un’atmosfera speciale.  Generalmente sono situati in luoghi remoti in alta quota. Dalle loro  terrazze potrete ammirare le Dolomiti che si infuocano di rosso all’alba  e si tingono di rosa al tramonto.

Al mattino, dopo una buona colazione, avrete il privilegio di essere i primi sulle piste da sci.

Domenica, Lunedi e sabato notte sistemazione in uno dei nostri Hotel scelti per te in Val Fiorentina oppure Alleghe.

Programma 1: 4 notti in rifugio e 3 notti in hotel

Domenica Arrivo in Val Fiorentina oppure Alleghe e sistemazione in camera. Lunedì * partenza per il comprensorio del Civetta con guida Martedì * partenza per Lagazuoi / Cortina d’Ampezzo, Armentarola, pernottamento Mercoledì * Alta Badia e Marmolada, pernottamento Giovedì * Val di Fassa e Val Gardena, pernottamento Venerdì * San Pellegrino, pernottamento Sabato * San Pellegrino e Civetta per arrivare in Hotel *** Val Fiorentina Domenica Partenza per casa dopo la prima colazione a buffet

Programma 2: 1 notte in hotel e 6 notti in rifugio

Programma 3: 7 notti in rifugio

Quota per persona .. contattaci siamo a tua disposizione!

Per gruppi già costituiti con almeno 8 persone inizieremo il Tour quando e dove vorrete.

Possiamo anche personalizzare lo Ski Safari in base ai vostri desideri

Il pacchetto include:

  • Organizzazione logistica e prenotazione in hotel e rifugi con sistemazione in camere a più letti o camerate; trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena). • Briefing di presentazione del safari. • Maestro di sci a disposizione.

Assicurazione medico bagaglio.

Il pacchetto non include:

  • Taxi e trasferimenti Euro 20,00 per persona per tutto lo Ski Safari. • Tassa di soggiorno Euro 1,00 per persona. • Trasferimento degli zaini per tutto lo Ski Safari Euro 40,00 per persona Questi servizi si pagano in loco direttamente attraverso la guida.

Modifiche alla rotta: in caso di forza maggiore, ad esempio a causa di condizioni meteorologiche, impianti chiusi o problemi organizzativi, possiamo deviare dal programma (anche durante il percorso). Anche l’ordine delle aree può essere diverso ogni volta. Ad esempio, a causa delle condizioni di neve.

Per informazioni:

Wild Dolomiti

info@wild-dolomiti.com

Mob. +39 3477813633